Storia - Generalità

Altidutine Capoluogo: 120 mt s.l.m.
Altitudine Media: 600 mt s.l.m.
Superficie territoriale: 25,54 Kmq
Popolazione ISTAT 2001: 493
Distanze: Km 30 da Imperia – Km 25 da Albenga – Km 7 da Pieve di Teco - Km 100 da Genova (cartina)

 Ponte Medioevale

Borghetto d'Arroscia si formò nel bassomedioevo grazie allo spostamento di numerose famiglie dai borghi di mezzacosta a fondovalle; queste erano genti interessate alle nuove opportunità economiche offerte dallo sviluppo della viabilità verso il Piemon te e dallo sfruttamento dell'energia idraulica nei mulini, nei folli e nelle ferriere.

Molto è ancora da fare per la conoscenza degli insediamenti di mezzacosta ponentini e quindi per la loro valorizzazione anche economica. Nel nostro caso, Montecalvo, Leverone, Ubaga, Ubaghetta, Gazzo e Gavenola, borghi per molti aspetti eterogenei, ma integrati su un limitato territorio, potrebbero essere un’eccezionale ed esemplare occasione di ricerca. Ai borghi di mezzacosta si deve gran parte dell'attività produttiva agropastorale; tramite essi si comunicava con le valli limitrofe e ci si inseriva sulle vie di crinale.
Il notevole patrimonio artistico presente nei piccoli borghi d'altura esprime la loro lunga storia, profondamente vissuta. Ne abbiamo un esempio nel bel polittico di Sant’Antonio Abate dipinto per la parrocchiale d'Ubaga poco meno di cinque secoli or sono da Pietro Guido, il più noto esponente di una famiglia d'artisti originari del vicino borgo di Ranzo.

 

 

Chi è online

 20 visitatori online

Servizio Calcolo dell' IMU

Strade VinoeOlio

Società Polisportiva

sport.jpg

Proloco Leverone

Parco delle Favole

© 2019 Comune di Borghetto d'Arroscia - certificazione W3C -